Tonfo Real Team nella tana del Futsal Potenza

il risultato di 6-2 appare però eccessivo per quanto visto in campo

Real Team Matera poco in palla e il Futsal Potenza ne approfitta vendicando la sconfitta del girone di andata. Un tonfo che brucia ancora di più se si pensa alla ghiotta occasione sprecata dai nostri ragazzi, che non sfruttano la possibilità di passare a soli tre punti dalla capolista Guardia Perticara, nuova battistrada al termine di questa giornata. I potentini, inoltre, agganciano i biancoazzurri che al contempo subiscono il nuovo sorpasso della Virtus Lauria. Una situazione di classifica decisamente complessa che testimonia la grande competitività di questo campionato, con più squadre a lottare ancora oggi per la conquista del titolo. Certo è, che la sconfitta del Palapergola ridimensiona il team materano, che ricade nuovamente in quel "mal di trasferta" che ha portato sin d'ora a lasciare troppi punti preziosi per strada. La prova dei nostri però, a parziale smentita di un passivo di ben quattro gol, è stata per diversi tratti del match positiva. Tante occasioni sprecate anche per bravura dell'estremo avversario, con i potentini invece cinici e abili a sfruttare le disattenzioni della retroguardia biancoazzurra.

L'inizio del match è a dir poco negativo, il gol ad opera di Cirenza arriva al 5'. La reazione ospite però c'è ed è affidata a Panarella, che all'11' pareggia i conti. La rete materana però ha l'effetto di risvegliare l'orgoglio rossoblù e soprattutto di Cirenza, che nel giro di due soli porta a compimento la tripletta personale al quarto d'ora di gara. Rondinone prova a strigliare i suoi negli spogliatoi, e i risultati si vedono al rientro in campo. Non si completa neanche un giro di lancette che capitan Vivilecchia riapre le speranze per il nostro team. Ma è solo un'illusione perchè come accaduto per la prima rete il Futsal si scatena nuovamente non prima di aver rischiato più volte il nuovo pareggio: prima Preite, poi Lioi ed infine Trivigno firmano un 6-2 che non ammette repliche. Una sconfitta più pesante nella forma che nella sostanza, che non pregiudica del tutto il cammino verso i primi due posti in classifica, considerato che solo due turni fa il passivo dalla prima era maggiore rispetto ad ora. Tuttavia, il match contro il Guardia Perticara che andrà di scena fra due settimane, sarà probabilmente "l'ultima chiamata" per i ragazzi di Mister Rondinone. Prima però, la sfida casalinga con il Castrum Byanelli, altra formazione ostica che nel girone di andata tolse due punti importanti per il cammino dei materani. Forza ragazzi...Bisogna rialzarsi subito...e non mollare mai!

 

FUTSAL POTENZA - REAL TEAM MATERA 6-2

 

FUTSAL POTENZA: Marchese, Avallone, Cirenza, Lioi, Preite, Santarsiero, Trivigno, Galasso, Mirabile, Zocchi, Luongo, Ragno. All. Giordano

 

REAL TEAM MATERA: De Luca, Perrucci, Gammariello, Piliero, Iacovino, Olivieri, Petragallo, Lecci, Crapulli, Vivilecchia, Panarella, Caprioli. All. Rondinone

 

Reti: 5', 14' e 15' st Cirenza (FP), 11' Panarella (RT), 1'st Vivilecchia (RT), 14' Preite (FP), 18' Lioi (FP), 27' Trivigno (FP)