Altro scontro al vertice per il Real Team: a Matera arriva il Guardia Perticara

gammariello:"vogliamo dare un segnale forte a tutto il campionato"

Per il secondo sabato consecutivo il Real Team Matera ospita in casa una delle battistrada dell’avvincente girone unico di calcio a 5 lucano. Due settimane fa fu il Futsal Potenza a far visita agli uomini di Mister Rondinone, che in quella occasione uscirono fuori gli artigli per quella che ad oggi è ancora la migliore prestazione della stagione. Tocca invece adesso al Guardia Perticara, prima in classifica assieme ai cugini della Futura Matera, difendere la testa della classifica, persa invece dalla compagine materana dopo il pareggio di Viggianello contro il Castrum Byanelli.

Fra gli uomini pronti a dare battaglia, Alessio Gammariello, laterale nato e cresciuto in casa Real che nelle due ultime partite è andato a segno per ben tre volte: prima la doppietta di vitale importanza contro il Futsal Potenza, poi la rete del momentaneo vantaggio a Viggianello, che sembrava aver spianato la strada ai biancoazzurri, poi rimontati nel rocambolesco finale del primo tempo: “Peccato per i due punti persi, ma sappiamo quanto in questo campionato sarà difficile conquistare i tre punti contro il Castrum, sia per l’atipicità del campo che per la loro ottima organizzazione di squadra. Oltre a questo – continua Gammariello – ci è mancata la cattiveria agonistica sottoporta perché le occasioni avute sono state tante. Le loro ripartenze purtroppo non sempre ci hanno trovato preparati e qualche errore in fase di nostra ripartenza ha fatto il resto”.

Il calendario però offre un’ottima occasione di riscatto, visto che sul parquet di Via dei Sanniti arriva una delle formazioni più accreditate al salto di categoria: “Credo sia una delle squadre più attrezzate con diversi elementi in grado di fare la differenza, non per questo si trova in testa al campionato. Difficile però fare pronostici, visto che mai come quest’anno il campionato sarà equilibrato nelle parti alte della classifica. Anche noi vogliamo dimostrare di poter ambire alle posizioni di testa, iniziando già da sabato e riprendendo il ruolino di marcia che avevamo avuto fino a Viggianello. Una vittoria darebbe sicuramente un forte segnale a tutto il campionato e spero di poter dare una mano concreta come fatto nelle ultime due gare, visto che la mia condizione dopo qualche difficoltà iniziale sta crescendo”.

 

Servirà dunque l’ennesima prova di carattere per i materani, ma potrebbe non bastare: occorrerà la massima attenzione difensiva e tanta cattiveria sottoporta. Il Guardia è squadra tecnica con una manovra fluida e veloce, alla quale bisognerà concedere pochi spazi. Lo sa bene anche il Futsal Senise, che nell’ultima gara di campionato ha subito un roboante 8-2 proprio sul sintetico di Guardia Perticara. Spettacolo assicurato quindi a partire dalle ore 16, sul parquet di Via dei Sanniti.