3P Valle del Noce insidioso ma alla fine la spunta il Real Team Matera

prima vittoria esterna per i materani che espugnano trecchina con il punteggio di 4-5

Vittoria sofferta ma importante per il Real Team Matera che ha la meglio su un ostico 3P Valle del Noce, squadra mai doma che ha provato ad ottenere i primi punti di questo campionato fino all’ultimo secondo.

La difficoltà della seconda trasferta stagionale era nota a tutto il sodalizio materano: padroni di casa che avevano ben figurato nei primi due turni, e campo sintetico che avrebbe rallentato le geometrie di Vivilecchia e compagni. Eppure, dai primi minuti di gioco, il Real pare entrare con il piglio giusto della grande squadra arrivata in trasferta per fare bottino pieno. Dopo i primi quindici minuti ospiti già in vantaggio con Panarella e doppio Vivilecchia. Tre reti di pregevole fattura arrivate su bellissime azioni manovrate. Per tutta la durata della prima frazione il Real Team amministra bene, salvo una piccola distrazione allo scadere che costa il gol del 3-1 da parte del capitano dei padroni di casa Brando.

Rientro in campo shock per i ragazzi agli ordini di Mister Rondinone. Il 3p le prova tutte per riaprire il match e ci riesce prima accorciando le distanze e poi pareggiando sempre con Palese, che realizza la meritata doppietta personale. Tutto da rifare per i materani che tuttavia escono nuovamente gli artigli e reagiscono nel migliore dei modi: contropiede perfetto e il giovane Petragallo riporta in vantaggio il Real Team. Quarta rete consecutiva per il peperino di Salandra che dopo la rete al Paul Mitchell e la doppietta di coppa contro il Futura conferma l’ottimo momento di forma. Periodo positivo anche per capitan Vivilecchia: è lui a siglare (realizzando il tris personale) il gol dell’apparente tranquillità che però non chiude il match. I padroni di casa si dimostrano per l’ennesima volta a dir poco coriacei e con il giovane Agrelli riaprono ancora una volta i giochi. Real Team che controlla le sortite offensive avversarie fino all’incredibile brivido dell’ultimo secondo. Lo stesso Agrelli colpisce clamorosamente il palo qualche istante prima del triplice fischio.

 

Termina così una sfida dai due volti con un ottimo Real Team nel primo tempo, che ha rischiato invece di pagare nella ripresa l’ennesimo calo di tensione che per poco non si è rilevato fatale. Il sodalizio di Mister Rondinone chiude così una settimana più che positiva con tre vittorie (compresa quella di coppa con la Futura Matera) su altrettante gare. Sabato pomeriggio altra battaglia sul parquet di Via dei Sanniti: il Futsal Potenza arriverà a Matera certamente voglioso di confermarsi nella parti alte della classifica.