E' un Real Team già in palla nella prima uscita stagionale

Contro il quotatissimo Atletico Cassano finisce 4-1 per i baresi, ma tanti segnali positivi.

Il Real Team Matera esce a testa alta dal parquet della tensostruttura nella prima amichevole stagionale contro l’Atletico Cassano. La compagine barese, che disputerà il campionato di serie B puntando alla vittoria vista l’ottima rosa costruita, ha dovuto sudare più del previsto soprattutto nella prima frazione di gioco per imporsi su Vivilecchia e compagni, complice l’ottima prova dei ragazzi di Mister Rondinone che, anche sullo 0-0, hanno avuto qualche occasione per passare in vantaggio. Vantaggio che, comunque, è arrivato per il Cassano pochi minuti prima della duplice fischio con Rotondo. Poi, con il passare dei minuti, la maggior tenuta atletica della squadra ospite, che ha iniziato ad allenarsi con diversi giorni di anticipo rispetto alla squadra materana, è emersa soprattutto nella seconda frazione di gioco, con altri tre gol messi a segno da Garrote, Miani e l’ex Barbosa. Il Real Team, che tuttavia ha sempre cercato di ribattere colpo sul colpo alle reti avversarie sfiorando più volte la rete, siglava invece il meritato gol della bandiera con il baby bomber “fatto in casa” Crapulli, che sfruttava la ribattuta del palo sul tiro di Dimita.



Una ottima iniezione di fiducia per il prosieguo della stagione appena iniziata. Mister Rondinone continuerà con gli allenamenti per tutta la settimana prima della seconda amichevole stagionale, sabato pomeriggio contro il Tricarico.